Più di diecimila chilometri tra strade costiere e insulari. I porti, le spiagge, i paesaggi, le città di mare. Storie di pescatori e di sale, di naufragi e salvataggi, di fari e cantieri. Tra il settembre 2015 e l’aprile 2017 abbiamo esplorato l’Adriatico, su ambo i suoi lati, per capire l’essenza di questo specchio d’acqua particolare e asimmetrico, dove Mitteleuropa e Mediterraneo, ricchezza e povertà, lontananze e vicinanze, Occidente e Balcani si incrociano.

Il nostro lavoro sta prendendo la forma di un libro, prodotto da Capponi Editore. Due modi di raccontare, quello di un giornalista e quello di un fotografo, si incontrano, rafforzandosi a vicenda, per dar vita a un reportage vecchia maniera. Per seguire la preparazione del volume abbiamo attivato una mailing list, attraverso cui daremo anticipazioni sui contenuti, racconteremo le nostre scelte editoriali e sveleremo un po' il dietro le quinte di questo lavoro. Ci si può iscrivere da qui

Già da ora è possibile prenotare l’edizione speciale, in tiratura di 100 copie autografate, con copertina ad hoc. Oltre al volume autografato, invieremo via email l’mp3 dell’audio documentario inedito Il mare lontano, un contenuto speciale, appositamente realizzato, che attraverso una serie di interviste ricostruisce l’incredibile epopea dei pescatori di San Benedetto del Tronto, i primi dell’Adriatico a spingersi fino all’Oceano Atlantico.

Mare corto
Capponi Editore
Pag. 150
Formato 20 x 26
Copertina rigida
Carta Munken Link 130 grammi

Il mare lontano
Durata: 30 minuti
Anno di realizzazione: 2016
Musiche di Giampiero e Michele Mazzocchi
Formato: mp3